Malattia:

In molto casi una diagnosi di malattia porta con sé angoscia e paura, implica per la persona abbandonare un mondo con il quale ha dimestichezza e nel quale si sente sicuro per entrare in un nuovo mondo fatto di ospedali, specialisti, terminologia medica, medicine e trattamenti. Inoltre vede spesso modificato il suo ruolo, se si trova ad essere meno attivo e a doversi appoggiare agli altri. A questo si deve aggiungere la paura di interventi o di terapie e l’incognita del futuro.

Lutto:

Il lutto è il sentimento di intenso dolore che si prova per la perdita, in genere, di una persona cara.

La difficoltà ad accettare la morte e le sue conseguenze, e la persistenza delle manifestazioni caratteristiche della fase acuta della perdita si concretizza in una condizione definita “lutto complicato”. In particolare, alcune persone in lutto non riescono a contenere il dolore e si sentono in colpa nel continuare a vivere degnamente la propria vita.