Disturbo d’ansia generalizzata

E’ caratterizzato da ansia e preoccupazione irrealistica o eccessiva, generalizzata e persistente, riferita a due o più situazioni vitali (es. sventure che possono capitare al figlio, rovina economica imminente, etc.), della durata di 6 mesi o più.

L’ansia e la preoccupazione sono associate ad almeno 3 dei seguenti sintomi, rappresentati da:

  • irrequietezza
  • affaticabilità
  • difficoltà a concentrarsi
  • irritabilità
  • tensione muscolare
  • alterazioni del sonno (difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno, o sonno inquieto e insoddisfacente)

L’ansia è un’esperienza molto diffusa e non sempre è patologica. Diventa tale e va curata quando è eccessiva, compromette l’attività lavorativa e sociale o provoca un disagio prolungato e intenso.